Innovare non basta.
Occorre conoscere.
Un progetto innovativo è inutile
se non è anche efficiente.

Il più importante segreto
nell’arte del vendere è:
scoprite quel che il cliente vuole ed aiutatelo ad ottenerlo.
FRANK BETTEGER

Piccole
Aziende

Come tratti un cliente che non rispetta
il tuo valore ed il tuo tempo?
Non devi preoccupartene, ma inizia a trovare
i clienti giusti per la tua azienda.

Per prima cosa capiamo chi sei: Micro Aziende, tessuto portante dell'economia del nostro Paese. Se analizziamo che la definizione di PMI è "La categoria delle microimprese, delle piccole imprese e delle medie imprese (PMI) è costituita da imprese con meno di 250 occupati, il cui fatturato annuo non supera i 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro" iniziamo a comprendere che la definizione di piccola, nell'uso più comune del termine non è quella che associamo ad una struttura con 100 dipendenti. Non credi?

Proprio per questo motivo diventa indispensabile comprendere e conoscere le esigenze e le potenzialità di crescita di una piccola azienda. Proprio per questo motivo le tue scelte segnano un percorso indelebile nelle sorti della tua azienda. Allo stesso modo la mancanza di scelte comporta dei rischi che un piccolo imprenditore non può più correre. Sei il primo artefice del tuo successo, per questo ogni imprenditore è consapevole di ciò di cui ha bisogno, per questo sarai tu a dirci il cosa. Noi ti aiuteremo per scoprire il come.

“Nella vita ci sono cose ben più importanti
del denaro. Il guaio è che ci vogliono
i soldi per comprarle.
GROUCHO MARX

Franchising&
Retail

Gli unici numeri che contano
per il tuo successo, spesso non sono
quelli legati al prezzo
dei prodotti che vuoi vendere.

Ti diamo alcuni numeri: il 70% dei consumatori globali ha cercato informazioni sui canali digitali, ma ha deciso di concludere l’acquisto in negozio; il 38% dei nativi digitali ha scoperto un marchio usando i social media, rispetto al 26% del resto del campione; il 66% è stato influenzato a comprare di più da un brand attraverso i social media;

Ecco perchè, nonostante sia in Italia che a livello globale, il negozio venga ancora favorito per quelle caratteristiche distintive che i canali digitali non sono ancora riusciti a replicare, una buona strategia di brand positioning ed i relativi strumenti per l'engagement sono alla base del susccesso del tuo negozio, sia che si tratti di un singolo punto vendita o che si tratti di una catena di franchising apparentemente strutturata.

Vendere un prodotto senza fare pubblicità
è come ammiccare a una ragazza nel buio:
tu sai quello che stai facendo, ma nessun altro può vederlo.
EDGAR WATSON HOWE

Grandi
Aziende

Uno dei più grandi errori
che un'Azienda commette è
quello di considerare che il successo e l'insuccesso
di un'iniziativa siano dovuti solo al caso.

Analizzare come agisce la concorrenza, il tipo e la qualità dei prodotti che offre, le tecniche di vendita e promozionali che adotta, i prezzi che applica e come si posiziona sul mercato. Un’accurata descrizione dei concorrenti serve a mettere ben a punto la propria offerta. In questa sezione del business plan, è opportuno suddividere i concorrenti in diretti e in indiretti; i primi sono quelli che propongono la stessa offerta dell’attività da costituire, i secondi quelli che offrono prodotti differenti ma in grado di soddisfare le stesse esigenze.

Occorre enunciare chiaramente le linee di strategie e le decisioni operative che ne conseguono in merito alle politiche di prodotto, di prezzo, di promozione e di distribuzione. La storia dovrebbe insegnarci alcuni aspetti importanti. Quante grandi aziende sono fallite o hanno sofferto lunghi e dolorosi periodi di crisi? Ora fermati e pensa a tutte quelle aziende locali che hanno chiuso i battenti negli ultimi anni. Ricorda cosa diceva Charles Darwin nella sua teoria di evoluzione della specie: non sopravvive il più forte o il più intelligente, ma chi si adatta più velocemente al cambiamento.

Quando un uomo con i numeri
incontra un uomo con le parole
l'uomo con le parole è un uomo morto.
LORENZO AIT

Nuove
Aziende

Non basta avere una buona idea
e realizzarla per avere successo.
Una volta realizzata bisogna comunicarla
o nessuno saprà che esiste.

E' bene ricordare che il più alto tasso di mortalità delle imprese si registra nei primi tre anni di attività, soprattutto perchè in fase di progettazione dell’idea d’impresa non si è tenuto nel dovuto conto una serie di fattori di tipo economico, sociale e geografico, che invece avrebbero potuto indirizzare verso le scelte strategiche migliori.

Anche se credi di conoscere piuttosto bene il settore della tua nuova impresa, ricorda sempre che le frequenti analisi di mercato risultano essenziali, soprattutto nel momento di avvio di un’attività commerciale. Tenere d’occhio con una cadenza regolare le mosse dei concorrenti è una prassi oramai consolidata in moltissime aziende, soprattutto quelle di medio-grandi dimensioni. Questo non esclude che l’analisi dei competitor, o benchmarking, ti permettà di definire una strategia più consapevole in quanto si potranno assumere decisioni che tengono conto anche del fatto che nel mercato non si è da soli.

Dietro ogni impresa di successo
c'è qualcuno che ha preso
una decisione coraggiosa.
P.F. DRUCKER

Cosa
ti Serve?

Ricorda: Fare impresa
non deve necessariamente
essere un'impresa.

Quando pensi di avere tutte
le risposte, la vita
ti cambia tutte le domande.
RODDY PIPER

Quando pensi di avere tutte le risposte la vita ti cambia tutte le domande. Cit. Roddy Piper

FAQs

Quanto dovrei investire?
Prima regola: investi ma evita di spendere. Un investimento DEVE essere commisurato agli obiettivi. Nessuno dovrebbe chiederti di investire 1 per guadagnare 1. Tu non dovresti mai pretendere di offrire budget pari a 1 per raggiungere 1.000.
Quando posso vedere i primi risultati?
Dipende da cosa intendi per "risultati". Riteniamo che i primi risultati possano arrivare dalla prima analisi dello stato dell'arte della vostra azienda. Già conoscere cosa sta succedendo, cosa cercano i propri potenziali clienti, e quali potrebbero essere le strategie crediamo possa essere un risultato a dir poco impressionante. La conseguenza sarà una strategia in linea con questi risultati per raggiungere il maggior numero di clienti dormienti che il nostro prodotto/azienda potrà acquisire.
Quali strumenti devo adottare per raggiungere gli obiettivi?
Non esiste una ricetta precisa (purtroppo). Ogni settore, ogni prodotto ed ogni brand fanno storia a sè. I tuoi obiettivi, il tempo in cui vuoi raggiungerli, la struttura attuale, le strategie adottate definiranno quale sarà il percorso corretto ed i relativi strumenti. Non sempre serve un sito e-commerce per incrementare le proprie vendite con investimenti e fatiche limitate!
E' davvero possibile raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato?
Se rispondessimo: tutto è possibile lo prenderesti come un insulto alla tua intelligenza? Grazie all'analisi dei BigData potrai iniziare davvero a rendere possibile quello che fino ad oggi non lo era. Ti invitiamo a leggere alcuni articoli dei nostri blog del MagneticBusiness che ti faranno capire come l'analisi dei dati (fatta come si deve) ha fatto vincere il campionato delle MajorLeague ad una squadra di baseball per la quale era stato investito il 50% rispetto ai competitor più abbienti, mettendo ai primi posti della classifica le squadre che hanno adottato l'analisi dei dati e non hanno puntato ai campioni.
Posso integrare i vostri sistemi con altri già in mio possesso?
Tutti i nostri sistemi grazie al cloud possono inteffacciarsi alle piattaforme più diffuse. Ecco perchè i risultati che ti promettiamo potranno essere misurati ed intersecati con quelli in tuo possesso al fine di definire quali sono i KPI che incidono, ed in quale misura, nelle scelte strategiche della tua comunicazione con i clienti, potenziali e già acquisiti.
Ogni quanto devo aggiornare le mie strategie?
Non esiste un indicatore univoco che ti possa aiutare a rispondere a questa domanda: ogni settore ha una volatilità diversa, legata al periodo storico, alla stagionalità alle azioni dei competitor, alla risposta della struttura, fino ad arrivare al carico di lavoro che la tua struttura dovrà sopportare per raggiungere i tuoi obiettivi. Solo i numeri potranno dare un risposta a questa domanda. Ecco perchè una corretta strategia ed una corretta analisi dei risultati raccolti ti permetterà di avere tutte le risposta e ti metterà nella condizione di valutare i corretti canali di investimento in base al tuo CPA.

Ricordati che di norma
l'uomo che ha più successo nella vita
è colui che ha più informazioni.
BENJAMIN DISRAELI

Mettiti in
Contatto

TROVEREMO INSIEME LA SOLUZIONE
MIGLIORE PER IL SUCCESSO
DEL TUO BUSINESS

  • Via Daniele Manin, 191
    31015 Conegliano (TV) - Italy
    Google Map
  • Dal Lunedì al Venerdì:
    dalle 09:00 → alle 12:00
    dalle 15:00 → alle 18:00

Segui i nostri canali social.

Non aspettare la tua fortuna:
cercala adesso